CHI SONO E CHE COSA VOGLIO? SCOPRILO CON LE TECNICHE ENERGETICHE

CHI SONO E CHE COSA VOGLIO? SCOPRILO CON LE TECNICHE ENERGETICHE

Avere degli obiettivi e raggiungerli ha molto a che vedere con il comprendere CHI SEI, e CHE COSA VUOI.
Talvolta però non solo si è confusi su ciò che davvero si vuole, bensì anche su chi davvero si è.
 
Per alcune persone arrivare nel mondo della forma è certamente stata una sfida più difficile che per altre.
Talvolta l'ambiente o gli adulti di riferimento non sono stati in grado di contribuire allo sviluppo della volontà autonoma del bambino, di aiutarlo ad accettare e superare le sfide piccole e grandi, di incoraggiarlo o motivarlo a tirare fuori il meglio di se'.
 
Talvolta l'ambiente o gli adulti di riferimento possono addirittura avere deviato questa volontà, più o meno coscientemente, cercando di piegarla, modificarla, modellarla, sostituirla con la propria o anche con un viaggio verso la versione migliore di se' che non sono mai riusciti a raggiungere.
 
In poche parole ciò che ci circonda può averci fornito degli imput in contraddizione con il nostro istinto naturale a seguire lo scopo della nostra anima e la voce della nostra Essenza.
 
Tuttavia, quasi mai questo è avvenuto per intento malevolo, molto più spesso il modellamento operato dalla società o dagli adulti nei confronti di un bambino e' solo il risultato della convinzione che indirizzandolo verso una determinata strada piuttosto che un'altra gli si offriranno maggiori occasioni, migliori opportunità, minore dolore.
 
Ma per far questo, per offrirgli il meglio, talvolta il bambino viene snaturato al punto non soltanto da non riuscire più a distinguere i desideri propri da quelli dei propri genitori o di altri adulti per lui, bensì da non riuscire nemmeno più a capire chi E'.
 
Quindi è chiaro che non c'è colpa, ma può ugualmente esserci "danno".
 
LA VERITÀ È CHE SPESSO CI HANNO TRAMANDATO IDEE FUORVIANTI, che possono avere avuto un loro valore in determinati ambienti, situazioni, periodi e circostanze, ma che anziché esserci utili possono averci spostato da ciò che davvero vorremmo per noi.
 
Puoi essere stato indotto a pensare cose come:
È meglio il posto fisso.
Non puoi fare l'artista per vivere.
Non puoi scegliere quel lavoro (magari un mestiere creativo, un lavoro non riconosciuto come "valido" da quell'ambiente familiare) perché faresti la fame.
Per vivere bene ti devi laureare.
Dovresti fare il dottore.
Se non prendi un pezzo di carta (diploma) non vali niente.
Se non ti spezzi la schiena non guadagni.
Se non ti pieghi alle idee altrui non puoi fare carriera.
Se non taci e cerchi di migliorare chissà che non ti licenziano.
E altre idee di questo stesso tenore.
 
 
Sostanzialmente possiamo esser stati condizionati con idee che non tengono conto dei nostri talenti, delle nostre aspirazioni, delle nostre qualità, dei nostri desideri, di cosa vogliamo, ma soprattutto di chi Siamo e di cosa ci rende felice.
Ma come liberarci da questi condizionamenti?
Come tornare a prendere contatto con il nostro vero Se', e con le nostre reali aspirazioni?
Come scegliere ciò che nutre il nostro cuore e ci rende felici?
 
Per allinearti sempre di più al tuo vero Se' liberandoti dalle convinzioni limitanti devi prima identificarle.
 
Un buon punto di partenza quando pensi di essere stato condizionato nelle tue scelte o ti senti limitato nel realizzare i tuoi veri sogni e le tue vere aspirazioni e' chiederti
 
CHE COSA VOGLIO DAVVERO?
QUALE È IL MIO VERO OBIETTIVO?
CHE COSA MI RENDE DAVVERO FELICE?
QUALE È IL MIO SCOPO QUI?
CHE COSA MI IMPEDISCE DI REALIZZARLO?
 
 
Dalle risposte a queste domande possono emergere idee, pensieri, convinzioni e ricordi limitanti.
Su tutto ciò che emerge è possibile utilizzare tecniche come eft e set, per aiutarti a sciogliere la carica emotiva congelata in idee, pensieri, convinzioni, ricordi e liberare energia al servizio del tuo obiettivo e della tua missione.
 
Non sai ancora fare Eft o set?
Scarica i nostri e book qui.

No Comments

Give a comment